Loading...
3 BENEFICI DEL CBD NEGLI ATLETI DI BJJ E MMA
share

Avete mai provato il CBD? Dovreste farlo! Il CBD ha grandi effetti positivi sugli atleti che praticano sport da combattimento.

Ai più attenti non sarà sfuggito il fatto che sempre più atleti di MMA e Jiu Jitsu non vengono più sponsorizzati solo da marchi di proteine in polvere e abbigliamento tecnico, ma anche da brands che lavorano nell'ambito del CBD.

 

Il CBD è il Cannabidiolo, un metabolita della Cannabis Sativa, solitamente utilizzato come "supplement" sotto forma di Olio.

 Ma perchè molti atleti come Nate Diaz e Rampage Jackson lo usano e ne parlano bene?

 

1- RIDUCE ARTRITI E DOLORI ARTICOLARI

L'effetto del CBD oil più apprezzato dai lottatori è sicuramente quello di ridurre il dolore alle articolazioni, che affliggono costantemente grapplers e fighters.

Il Cannabidiolo agisce infatti sui recettori del cervello che percepiscono il dolore, riducendo il segnale che la zona dolorante invia al cervello. Inoltre il CBD previene le infiammazioni, permettendo quindi una migliore mobilità articolare. 

 

2- RIDUCE ANSIA E STRESS

Non fa bene solo al corpo ma anche alla mente.

Uno studio che ha coinvolto 9 volontari ha dimostrato che l'assunzione giornaliera di 600 mg di CBD oil aiuta a mantenere il battito cardiaco e la pressione sanguigna entro valori normali. Uno dei modi in cui ciò accade è quando il CBD rilascia alcune componenti che hanno effetto calmante e anti-stress come endorfine e serotonina.

 

3- MIGLIORA LA DIGESTIONE

Spesso i lottatori si ritrovano ad affrontare diete e stili alimentari piuttosto rigidi. Il CBD può aiutarli ad affrontare queste situazioni, poichè ha un potente effetto antiossidante sul corpo: questo significa che diminuisce la probabilità di avere reflussi, costipazione, nausea e dolori vari.

 

 

Torna alle News