Loading...
AARON

AARON "TEX" JOHNSON FUORI DALLA UNITY JJ, ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE

 
share

Dagli USA arrivano pesanti accuse nei confronti di "Tex" Johnson.

Dopo la cacciata di Keenan Cornelius dalla Atos è arrivato un altro allontanamento eccellente. 

Aaron "Tex" Johnson, ex fighter del Bellator ed uno dei Grappler più famosi al momento, è stato cacciato dalla Unity Jiu Jitsu Academy.

 

Il motivo dietro all'allontanamento pare essere un caso di violenza sessuale da parte di Johnson ai danni di una donna. 

 

Subito dopo il Kasai Pro 5, evento nel quale Johnson ha sconfitto clamorosamente il fenomenale Felipe Pena, l'americano aveva annunciato che avrebbe lasciato New York per un mese, per andare in "rehab" nel New Mexico, senza però svelare alcun dettaglio sui motivi di questo auto-esilio.

 

Pochi giorni dopo "Grappling Insider" ha rivelato che Johnson era stato accusato di violenza sessuale, pubblicando uno screenshot di un post su Facebook (ora eliminato) in cui veniva effettuata la seguente affermazione:

"PLEASE SHARE THIS POST. This is the man who raped me. Aaron ‘Tex’ Johnson. I believe he may have done this before. If you know anything or have any information please go to the police."

 

Nel frattempo Johnson è stato tolto dalle card di due eventi di Jiu Jitsu organizzati rispettivamente dalla Third Coast Grappling e dal Sub Spectrum.

 

Restiamo in attesa di ulteriori sviluppi sulla vicenda.

Torna alle News